AUTUNNO 2017: OTTOBRE ASSENTE INGIUSTIFICATO!

print
Quello appena trascorso è stato un autunno nel complesso in linea con gli standard termometrici e pluviometrici della stagione: appena più fresco del normale e appena meno piovoso del normale.

Nel computo dei tre mesi, infatti, la temperatura media registra uno scarto negativo dalla media di riferimento stagionale di solo -0,4°c.. In realtà l’andamento della stagione, è stato assai irregolare ed il risultato finale è frutto di un settembre e di un novembre molto freschi (rispettivamente con scostamenti di -1,5°c. e di -0,9°c. rispetto ai valori normali attesi) e di un ottobre invece assai caldo (+1,1°c.). In particolare per ritrovare un settembre così fresco come quello di quest’anno (quarto posto tra i settembre più freschi degli ultimi 25 anni) bisogna andare indietro fino al 2002. Anche il mese di novembre era da qualche anno (2007) che non si presentava così freddo: la neve ha fatto più volte la sua comparsa sui nostri colli più alti, ma nel complesso i valori sono rimasti molto lontani da quelli raggiunti, ad esempio, nel freddo novembre ’98.

Dal punto di vista pluviometrico questa stagione veniva dopo una primavera ed un’estate molto secche, ed era quindi importante che la stagione piovosa per antonomasia, quella che dovrebbe servire a ricaricare falde e invasi, facesse a pieno il suo dovere. Purtroppo invece, un disastroso mese di ottobre, tra i più secchi di sempre (-95% il deficit rispetto alla pioggia attesa), ha vanificato gran parte del lavoro che erano riusciti a fare dapprima un egregio settembre, piovoso quasi il doppio del normale (+84% di surplus sulla media climatologica), e dopo un dignitoso novembre (+18%). Nel complesso il deficit pluviometrico stagionale è nell’ordine di pochi punti percentuali (-4%), ma di certo, vista la situazione pregressa, era auspicabile sperare in qualcosa di meglio. I giorni di pioggia in totale sono stati 22 (10+3+9) a fronte dei 25 di media del trimestre autunnale.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi