REPORT MARZO 2017

Marzo è filato via con pochi episodi perturbati, per lo più concentrati nella prima decade. In complesso sono prevalse condizioni di stampo anticiclonico, con giornate soleggiate e miti. Il mese, con uno scarto dalla media di +2,6°C. chiude infatti al terzo posto tra i marzo più miti degli ultimi 25 anni: più caldi sono stati solamente marzo 2001 e marzo 2012.

Per quanto riguarda l’aspetto pluviometrico, i circa 40mm mensili caduti mediamente nelle nostre zone sono pari al 68% del valore normale, frutto di 6 giorni di pioggia contro i 7 attesi normalmente per il mese di marzo. Il giorno mediamente più freddo è stato il giorno 5, quello più caldo il 31, mentre quello più piovoso è stato il giorno 6 con accumuli compresi tra i 15-20mm registrati diffusamente in tutta la zona del Chianti.

Andamento meteo-climatico mese di marzo
Temperatura media mensile mese di marzo (Serie 1993-2017)